Cybersix │Minintersvista di V.S.Gaudio ♦ Ricetta di Marisa G.Aino

Cybersix by Carlos Meglia│
Cybersix, la Parallela di Ghawdex, la sardicella e lo shummulominintersvista di v.s. gaudio
 
VS Eccoci qua a Ghawdex [1], o Gozo, come l’hanno denominato i loro proprietari, che, a lingue, ne hanno tre, e una in  più per darsi il nome all’isola serve pure quella! Come va, Cybersix [2]?
CY Non ti piace aquí ?
VS Per niente. E’ tutto deprimente e sa di nulla e di sale. Non c’è manco l’odore di pesce fritto, che cavolo di isola è mai questa? Che ci sei venuta a fare, a girare un film [3] ?
CY Scappo da Meridiana. Per ora, e da  von Reichter.
VS Che? Pensi che questa sia un’isola eterotopica? Da Meridiana e vieni a farti prigioniera di questa Parallela?
CY Beh, se era buona per Calipso, sarà buona anche per me, no?
VS Cyber, svegliati! Quella era di qua, una gozitana, una Ghawdxi [4], tu qui, delicata ectomesomorfa qui a quale meridiano tireresti su l’oggetto “a” e, soprattutto, a chi pensi che potresti  farglielo volare l’oggetto “a” fino all’apice del meridiano?
CY Ma l’aria non è male, sa di sale, e il sale tira su il Geist e la libido. No?
VS Il sale serve per i salami e per salare il pesce.
CY E allora dove sta il problema?
VS Forse in chi sala.
CY E dove dovrei andare a parare allora, nel tuo pantano saraceno, pieno della merda degli ombroni e dei sabotatori  discendenti della banda  Pignatelli ?
VS Che Dio te ne preservi, non sia mai, mia cara! Non pensarlo nemmeno come scherzo! Fossi stato figlio di una comunità, t’avrei ospitato io, ma io, lo sai, sono estraneo alla cultura e alla genetica di quell’habitat dove mi  hanno fabbricato, come hanno fatto con te a Meridiana, solo che tu sei forte e sei un pezzo di figa, io , a me non hanno permesso nessuna autonomia, né fisica, né psichica, né sociale, né economica, né culturale, altro che von Reichter; dove mi tengono prigioniero, nel nome e nella continuità della loro Besa, all’ombra dell’ammašcatura più terribile che mai si sia avuta nel Regno delle Due Sicilie e delle Cinque Maffie, senza contare l’Ordine di Malta e lo Ior…
CY Starò qui, l’ombra è quella giusta, il sole mi piace,  io sono un essere notturno, ma d’ora in poi, via la mia tuta nera da vampiro, starò sempre in costume da bagno…

VS E la sostanza, come fai? Ci sono anche qui “Tecno” e “Idea fissa”[*]


[*] I “Tecno” sono simili al “Cyber”, ma incapaci di ribellione. Ci sono anche i cosiddetti “Type” come altra serie di individui creati dalla mente criminale di von Reichter, lo scienziato nazista che ha portato alle estreme conseguenze le ricerche genetiche. Gli “Idea fissa”, spinti da un solo scopo, che perseguono ad ogni scopo, realizzano l’archetipo genetico degli Ombroni e dei discendenti dei mercenari del Medioevo della Besa, che, sì, nel vocabolario shqip, è formalizzata come “parola d’onore”, “promessa solenne”, “fedeltà”, ma, nella loro mente di “idea fissa”, diviene il pungolo o l’uovo, che è “veza”(leggi:vesa), con cui compiere qualsiasi atto criminale o soppressivo. Da qui, non è avventato dirlo, ha origine la ‘ndrangheta, che, vai a vedere, quando si evolve amministrativamente, è qualcosa che riunisce quelle associazioni che erano, per Georges Perec,  la Fiscalrassi (di origine montenegrina) e i Doriani. 

da cui fare il prelievo alla bisogna? O pensi che possa avvenire al bancomat dello Ior, quantunque questi, per pagarti lo stipendio dall’university of Malta, chiedono  se mai hai avuto scoperti  col Bancoposta delle tre bisacce all’ufficio postale di quel luogo che una volta , quando un giornalista dovette fare una raccomandata ai Carabinieri, invece di stampigliare il nome del comune stampigliarono “Calabria 1” e i Carabinieri a cui il malcapitato giornalista ebbe la disavventura di riferirlo per telefono risposero che, chissà, durante la notte, era cambiato il nome del paese!
CY Che buontemponi quei militari di quel paese!
VS Pensa che, su cento denunce, non hanno mai considerato una che è una, una volta il negoziante che mi aveva venduto il personal computer, questo era stato fatto saltare dai sabotatori reduci e discendenti della banda  di Pignatelli,e glielo portai ad aggiustare come da garanzia; sai cosa fece questo bandito di Praia a mare? Chiuse il negozio e buttò via le chiavi. E i Carabinieri di quel paese, avendo denunciato loro l’accaduto in una certa data, vennero a farmi affiggere alla porta dal bardinellista della locale Pretura distaccata non so che carta della tipografia Baudano di Torino, che era inesistente, con la stessa data della mia denuncia!
CY Dio, che paese sarebbe questo?
VS Il paese occupato dagli ombroni di Albidona e dagli uomini che costituiscono la Besa provenienti dalle montagne lì vicine, e salvaguardati e protetti dalla Costituzione, non fa niente che al sottoscritto questi gli hanno privato il nome, violando l’articolo 22 della Costituzione e l’articolo 6 e seguenti del Codice Civile…
Comunque, torniamo a te: la sostanza, allora, ce l’hai in frigorifero o hai trovato un surrogato, una sorta di Ghb?
CY In effetti, abbiamo elaborato un surrogato, che, non ci crederai, ha alla base il sale di Ghawdex.
VS E quindi niente Ghb, non sei come alcuni frati che sembra siano stati accusati di farne uso  per  fare come vorrebbe fare con te Joseph?
CY Ah, adesso che mi ci fai pensare, chissà quanto Ghb si impippa quel nano degenerato!
VS E nel surrogato non c’è il formaggio di Gozo?
CY Formaggio no. Non credo.
VS Non ti piace il formaggio di Gozo?
CY Non l’ho ancora assaggiato.
VS Che ti piace, oltre il baccalà?
CY La sardicella!
VS No, non ci credo, che ne sai della sardicella?
CY Ma come che ne so, l’altra volta me ne hai portato un vasetto appena fatto e condita con olio e cipolle, come mi avevi detto, altro che sostanza, vuoi vedere che è quella la nuova sostanza? Ci credi?
VS Non è geneticamente compatibile con una cibernetica come te, ma, visto il tuo esserci straordinariamente patagonico, potrei  ritenere possibile la cosa…
CY Bene. Adesso,che si fa, rimani qua mio ospite, e vediamo se riusciamo a tirar su l’oggetto “a” di tutti e due al meridiano finché tira vento?
VS E Lucas Amato? E se arriva quel nano di Joseph che vuole possederti sempre almeno dieci volte prima di consegnarti a von Reichter?
CY Il nano non arriva. E anche Lucas Amato non è estraneo alla propria cultura, come lo sei tu in quel della tua penisola.
VS Ma, dimmi la verità, Cybersix: non è che sei venuta qui perché come Adrian Seidelman ti hanno fatto vincere il concorso internazionale di Lecturer resident post academic quegli ordinariati cavalieri del dipartimento connesso alla letteratura che se ti dicessi che trappole tendono tra  la penisola del regno delle due sicilie, la baronia universitaria italiana, qualcuno che sta vicino al convento dei francescani di Paola  e questo  luogo europeo con il più alto tasso di analfabetismo, faresti subito le valige e torneresti a Meridiana?!
CY No, V.S. Niente concorso internazionale per insegnare letteratura a quattro gatti, compresi quelli che chi dirige la cosa ha in coabitazione. E poi, sono qui perché sono stanca di sdoppiarmi in Adrian.
VS Sai, a volte mi ricordi mia madre. E mi fai venire un dolore al cuore, non vorrei che finissi come lei. Ma hai la stessa inquietudine che è dentro la mia anima e la mia libido, anch’io sono in qualche modo un prodotto di ingegneria genetica e non so chi cazzo sono i miei progenitori. Ma perché allora non sei venuta in Italia a fare il concorso per l’abilitazione scientifica nazionale, una come te, per giunta doppia, sai come ti abilitavano subito, ci sono certi associati localizzati nella penisola che non si sa nemmeno se hanno fatto il dopo scuola!
CY Ma dai, V.S., se è del 2012 l’abilitazione scientifica nazionale e ancora quegli abilitati stanno nella terra di nessuno, ma che nazione è la tua? Non ce l’avete un ministro all’Istruzione che renda operativo il concorso attuato o bastano due ricorsi al Tar, tre parole negative su chi c’era al ministero quando il concorso è stato varato e intanto fate le riforme,a parole, sulla base di un dialogo tra uno che non si sa quanto ha sottratto al fisco italiano a beneficio di questa isola che fa bello e cattivo tempo dove cavolo vuole grazie al controllo totale che ha dello Ior e del Vaticano, e che è tecnicamente “carcerato”, e un altro che non si sa da dove è spuntato visto che il popolo italiano, anche col Porcellum, non lo ha eletto, e, questo voglio dire, insomma che fa sto ministro, se c’è, per due ricorsi al Tar tiene sull’orlo del precipizio e nel limbo del niente chi ha diritto a fare il professore universitario?

VS  Allora è in questa isola del Ghawdex che  il poetino così denominato Gaudio, lontano dalla sua penisola, farà gozar il suo (-φ) e Cybersix avrà finalmente il suo bonheur con quel costumino olimpionico che tira su in media almeno cento oggetti “a” al giorno al meridiano del Gaz, come lo chiamano gli albanesi?!
CY Pensa, V.S.: a Gozo la bonazza cibernetica e il Gaudio a cui fanno i sabotaggi cibernetici, entrambi geneticamente sottratti alla propria madre e alla propria Herkunft, insieme a gozar!
VS Gaudeamus Cybersix !
CY O Gaubersix igitur?
VS …?
CY  all’orecchio del poeta: Quanta sardicella hai portato?
VS Tre bisacce.



© L’ Attrazione di Ghawdex
La posizione preferita da Cybersix a Gozo: come viene qui illustrata da Cam Damage, è vicina alla numero 40 del Foutre du Clergé de France che, in una terra così strettamente connessa al clero italico, può essere tradotta semplicemente come Lattrazione di Gaudio: Cybersix si mette in ginocchio col culo ben proteso; il poeta , se ha la tuta, le scopre le chiappe, e dopo averne fuggevolmente contemplato lelevata densità della carne di quello che Merleau-Ponty  chiamava tergo, si lubrifica con lacqua del mare il (-φ) di Lacan, lo mette in posizione e lo pianta nelgozo della nostra eroina.
 © Il Nuoto a rana
La posizione preferita dal poeta a Gozo: come viene qui illustrata da Cam Damage,
è vicina alla numero 14 del Foutre du Clergé de France che, in una terra così strettamente connessa allo Ior italico, può essere tradotta semplicemente come lo Shummulo di Gaudio: Cybersix, sdraiata sul ventre, col costume da bagno, o senza, o anche con i leggings che vuole, purché siano quelli più costosi della Nordstrom che, a Malta, devo vedere dove cazzo li trova se non è stata previdente a portarseli da Meridiana; accoglie tra le cosce ben aperte il poeta inginocchiato; incrocia le gambe sui garretti di lui, che la infilza dritto e duro. Per navigare a gonfie vele e fare lo shummulo, o anche lo shumullar, Cybersix non deve far altro che assecondare i movimenti del suo corsaro, e lasciarlo remare anche nel canale di mezzo.

La Sardicella del Saracenoby Marisa G. Aino
La sardicella è contenuta in un vaso di terracotta, chiamato nello Jonio centrale “mustica”: sott’olio, con sale e peperoncino piccante. E’ di origine araba se non greca; nel reggino è chiamata “nonnata” e nella Culavria tirrenica prende il nome di “rosamarina”. Se più grande della piccola “nonnata”, può essere mangiata , sempre condita con peperoncino piccante, fritta con uova. Oltre che con il Cirò, il poeta non disdegna accompagnarla anche con Bivongi, Savuto , Esaro o San Vito di Luzzi.
 


nei Preferiti di Le Scuole Di Cucina @scuoledicucina
[1] Leggi: “Gaudesh”. Sta per “Gozo”, ovvero: “Gaudio”.
[2] Sesto esemplare femminile della serie “Cyber”, una generazione di individui creati in laboratorio dal dottor von Reichter. Fu salvata da un inserviente, unica su 5000, quando von Reichter decise lo sterminio di tutti i “Cyber” perché manifestavano doti di indipendenza. Si nasconde sotto l’identità maschile del timido Adrian Seidelman, che insegna letteratura di sera. Eccezionali capacità fisico atletiche, per sopravvivere deve rifornirsi di tanto in tanto di “sostanza”, il fluido che alimenta le creature di von Reichter. Cybersix è scritta da Trillo e disegnata da Meglia. In Italia, la pubblica l’Eura della Lancio su “Skorpio” e “Lanciostory”.
[3] Cfr. la minintersvista a Harley Quinn, quella sì, proveniente dalla clinica psichiatrica di Gotham, più congeniale alla permanenza in quel di Ghawdex.
[4] Leggi: “Gaushi”. Sta per “Gozitano” o per il cognome “De Gaudio”.