Post

UH Magazine▐ PLUS

Lo Shut patagonico di Joan Thiele ♪

La copia salvata di Joan Thiele ⁞ Shut Me
La formula del détour che non esiste, scrive V.S.Gaudio nella posa del caffè 28[i], dedicata a Joan Thiele, e che non è nemmeno inconscia, in realtà si trova nell’enunciato, che è stato perduto; per questo , per come lo canta Joan Thiele,  c’è tutto questo tempo perduto a ritrovarlo: infinito nel testo poetico, in cui non si può trovare nessuna cifra, nessuna decifrazione è possibile, ma solo un significato che metta fine al ciclo, scrisse Jean Baudrillard: allora questo enunciato per come ce lo canta Joan Thiele è teso tra infinito e tempo perduto , disse V.S. : l’intensità che c’è nell’ipogramma temporale di questo Blink in linea diritta[ii], teso come una freccia dall’orizzonte, suonato e cantato, è come se fosse un riassorbimento senza residuo, senza traccia, di un atomo di significante e attraverso questo dell’istanza stessa del linguaggio, che, pieno e fallico, entra nell’orecchio del visionatore: la cadenza di Save me, il suono e il tocc…

Silvia Comoglio ▒ Il nome-corpo Aurélia Steiner.

La falcŭla della glaneuse.

La bella stagione della Stimmung ▒ Luciano Troisio & V.S. Gaudio

Luciano Troisio.

Chiara De Luca ⁞ Tu splendi, invece(teaser)

Eleganti gli elefanti.

Isometrica del Nome▐ E podice di Plousia

Chiara De Luca ░ Bisogna essere.

Uh.Reading ░ La scala del diavolo e il punctum di Ludivine

Il lettore di archivi è terribile. ▬ Il Diario di Massimo Sannelli

Massimo Sannelli ▬ Gli irregolari morti e il bersaglio non metaforico.

L'Asino e il quadruplo officio della storica dell'Arte.

Un'avventura di Tarzan ░ Ellen Ridge & Armando Adolgiso