Uh Magazine plays Jack Savoretti - Back To Me

La formula per un buon collare ⁞ Thomas Bernhard da Karl Ignaz Hennetmair


Un anno con Thomas Bernhard
1 aprile 2011

Karl Ignaz Hennetmair, Un anno con Thomas Bernhard, a cura di Carlo Groff, L’ancora del Mediterraneo 2011, pagine da 124 a 127.
(scarica il podcast o ascoltalo qui sotto: 4 minuti e 32 secondi per 4,3 MB)
G
OOOPS!
La pagina che stai cercando non esiste, oppure si è rotto qualcosa.
Prova a tornare in home page per leggere le ultime notizie.
G
Il podcast di Nori non si scarica, si è rotto qualcosa nel link, se volete ascoltarlo andate sul suo blog in Il Post e cercate nell’archivio e alla data che qui appare, così pure per quanto scrisse V.S. Gaudio.
        VSGAUDIO says:

Quando passa o leggo Thomas Bernhard [ad esempio”L’imitatore di voci”, trad.it. Adelphi 1987], mi viene sempre da pensare alla FORMULA PER UN BUON COLLARE, di cui ad
Alain Bonheur che l’ebbe a definirla per il laboratorio permanente di satira nel forum spinoza [ forum.spinoza.it/ ]
>(…)”la formula di Mr. Berry è utile ancora oggi con ben poche modifiche.

E’ stato lui a scoprire che una corda o un collare o una cravatta dallo spessore di due centimetri fatta con cinque trèfoli di canapa italiana è l’ideale per gli uomini.
Per incravattare le donne bastano quattro trèfoli.
La formula di Berry:
 ___412____ = Lunghezza della caduta
Peso del corpo
(N.B:412 si divide per il peso corpo espresso in stones)”> .


Iniz