Uh Magazine plays Cat Power ♫ The Greatest

QUARTO MODELLO DI NEW GOSSIP


QUARTO MODELLO
di  NEW GOSSIP 

SENZA AMINOACIDI ESSENZIALI
NON CE LA FACEVO
CON LUDMILLA TOURISCHEVA!


Memoriale sintetico
del poeta Vuesse Gaudio
©
In esclusiva per  Novella 2000
con   LA  SCHEDA dell’ENDOCRINOLOGO
da non perdere
e una   Tavola  Comparativa




Non potrei non cedere i diritti per l’esclusiva che a Novella 2000, al cui vice direttore attuale( scrivo questa nota nell’agosto del 1998; il fantaflirt è “avvenuto” a metà degli anni settanta )Alfredo Rossi mi lega una profonda amicizia, anche in virtù del fatto che mi fu caporedattore e vice direttore quando fui titolare di rubriche per Donna Moderna e per Noi.
Ho escluso Eva 3000, dove c’è Maria Grazia Pieroni, in ragione del fatto che la stessa mi sembra che sia convinta di essere a Famiglia Cristiana, anche perché reagì al mio Manualetto della Mano Morta come reagirono i vescovi della Calabria( e non solo quelli) all’abolizione della “mano morta” da parte del re d’Italia.
Avrei potuto cedere l’esclusiva di questo mio conflittuale rapporto con la ginnasta russa a Chi, per cui ho curato, nel primo anno di vita, una rubrica, ma, vuoi per la modalità operativa del direttore Silvana Giacobini, che non parla mai con nessuno di quelli che le fanno il giornale ma che parla con tutti quelli di cui il rotocalco è fatto, vuoi per altri misteriosi intrecci che, qui, rivelandoli, sarebbero verità fuori luogo.






Escludo, per il momento, qualsiasi possibilità di scoop per un supposto Kama-Sutra basato sui movimenti fondamentali della ginnastica:
le posizioni in kippe lunga allo staggio basso,
l’infilata, il giro addominale avanti,
il giro addominale indietro,
il giro d’appoggio dorsale indietro, dorsale avanti,
lo slanciappoggio,
il passaggio dallo staggio basso a quello alto o viceversa,
oscillazioni indietro e avanti,
sospensioni lunghe,
l’andatura sulla trave,
le note e gli esempi sui perni e sui giri,
i salti, i rotolamenti,
la capovolta avanti alla verticale,
la capovolta indietro da supina in ginocchio,
le rovesciate,
le ribaltate,
la ruota,
le posizioni statiche ( orizzontale, prona, laterale,
spaccata, spaccata sagittale, frontale, verticale ).
Niente di tutto questo vi sarà dato: scordatevelo!
Insomma, è escluso che possa darvi un 5° Modello di New Gossip basato su un memoriale tecnico degli esercizi sessuali
di una ginnasta con un poeta.
Più che uno scoop sarebbe un record, e i record, si sa, una volta ottenuti sollecitano emulatori.
Tenuto segreto il record, nessuno potrà migliorarlo, batterlo, polverizzarlo. Ma, poi, detto tra noi, chi potrebbe mai battere record ottenuti con Ludmilla Tourischeva ?
Con chi farli i record, con chi è deprivato di qualsiasi “scarto erotico”? Questo sì che sarebbe un bel record!





IL MODELLO NEW GOSSIP DELLA FISIOLOGIA SESSUALE


Il MODELLO NEW GOSSIP DELLA FISIOLOGIA SESSUALE fa verificare, senza ombra di dubbio, la pulsione sessuale dei due interagenti, o innamorati che dir si voglia : i comportamenti sessuali , e i relativi meccanismi neuro-endocrini, il determinismo psicofisiologico, e quindi lo stato delle capacità di accoppiamento, senza dimenticare, vistane l’attualità nel mondo dello sport, la regolazione degli automatismi sessuali.
Il poeta Vuesse Gaudio, nel darsi vinto per carenza degli aminoacidi in quei terribili anni settanta, fa finta di non sapere( o di non voler ricordare) che il numero delle eiaculazioni può venire aumentato dall’anfetamina e quello delle penetrazioni dalla caffeina e dalla stricnina e che queste due componenti dell’atto sessuale sono ugualmente rafforzate dall’adrenalina (cfr. Jacques Paillard, Vincent Bloch e Henri Piéron , Psicofisiologia del comportamento, in particolare il Capitolo Quinto, La Pulsione Sessuale, di Henri Piéron, trad. it. Einaudi, Torino 1973).

Il MODELLO FISIOLOGICO DELLA PULSIONE SESSUALE, specialmente se usato nei memoriali e nelle confessioni diaristiche degli amanti delusi o depressi, costituisce un elemento essenziale per il New Gossip dedicato ai personaggi dello sport ma anche a quelli che sono costretti, da esigenze sociali e disposizioni lavorative, a dover regolare i meccanismi neuro-endocrini: attori, attrici, che per esigenze di lavoro vivono in cattività sessuoaffettiva; i circensi; i cronisti inviati in zone a forte deprivazione del testosterone o operanti in ambienti che impongono divieti e compiti imperativi.





IL    MEMORIALE SINTETICO
DEL POETA VUESSE GAUDIO

SENZA AMINOACIDI ESSENZIALI
NON CE LA FACEVO CON LUDMILLA TOURISCHEVA!


Ho avuto un flirt con Ludmilla Tourischeva .
E’ stato un rapporto avvolgente, caratterizzato da redditizi periodi di “calore” da parte della mia partner che mi ha, in verità, imposto un ritmo stressante.
Si pensi che avevo eiaculazioni da toro ( 4 cm3  con 800mila Spermatozoi per mm3) o , addirittura, da stallone ( circa 150 cm3con 600mila spermatozoi per mm3 ).
A volte , Ludmilla ritardava apposta le mestruazioni per poter coire di più :
negli ultimi mesi, ha avuto il ciclo di 5 settimane, come lo scimpanzé (cfr. YERKES e ELDER, Œstrus , receptivity and mating in chimpanzee , “Comp.Psychol.Mon.”, 1936, 13, n. 65 ).
Era diventata come un piccione : le bastava la vista di un piccione maschio( in questo caso: io) per avere voglia di farlo.
Così , arrivò a darmi del “porcellino d’India”, perché, alcune volte, ma solo alcune volte, non rispondevo pienamente alle sue esigenze; mi diceva:
«Certamente, hai delle lesioni capitali all’ipotalamo, confronta PHOENIX, Hypothalamic regulation of sexual behavior in male guinea pigs, “J.Comp.Physiol. Psychol.”, 1961, 54, pagg. 72-77 ».
E anche A.SOULAIRAC e M.L.SOULAIRAC mi rompevano le palle :
«Se l’appetito sessuale è scomparso in 10 giorni hai avuto delle lesioni anteriori ; se i riflessi genitali sono spariti in 3 giorni hai delle lesioni nei corpi mammillari».
Perciò, Lud mi condusse da EVA VAUGHANFISHER, che mi provocavano l’erezione utilizzando stimolazioni elettriche in determinate  zone dell’ipotalamo, permettendo così l’accoppiamento con la femmina in calore.
Cazzo, appena allentavano la stimolazione, la penetrazione si interrompeva!
Poi, andarono avanti con stimolazioni della durata di 5 minuti permettendomi il coito completo con eiaculazione.
Ma la compagna, che ho conosciuto tramite il Comitato Contatti Sovietici del Gruppo Sportivo del Pci , non apprezzava assolutamente tali prestazioni da laboratorio, e mi insultava dandomi del “cane decorticato” (che, detto tra noi, sopprime completamente l’attività sessuale, come ha dimostrato GOTZ).
E io a dirle :
«Ma Lud cara, non mi si erige sempre se tu non apporti delle novità nei preparativi tali da stimolare il risveglio della mia attenzione! E poi, l’intensità…l’intensità dei preliminari dov’è?...
Io ti carezzo profondamente, ti stimolo la secrezione vaginale , ti rigonfio i seni, ti tiro su il clitoride, ti elaboro la turgescenza dei bulbi della vagina(parti laterali dell’orifizio vulvare) affinché sia garantito un più stretto contatto che mi rinserri il pene, ma ‘sto pene del cazzo non me lo erezioni più con quattro oscillazioni alle parallele e qualche rotazione alla trave!»
Inoltre, Ludmilla non prendeva in considerazione la mia richiesta di acidi amminici :«Non vedi? – le dicevo – sono un animale carenziato; affinché possa ottenere il ritorno alla normalità, ho bisogno di una mescolanza di 9 acidi amminici, cfr. FRAZIER, STEFFEE, WOOLRIDGE e CANNON ,Studies in amino acid utilization, “J.Nutrit.”, 1947, 33, pagg. 65-84».
E lei se ne veniva con un po’ di triptofano, non volendo capire che la mancanza di uno qualunque dei 9 acidi prescritti era sufficiente per provocare una perdita di peso e una riduzione dell’ingestione. Debolezza, vertigine, desiderio ossessivo di alimenti da masticare a lungo: «Voglio i glucidi!», andavo urlando.
E lei di rimando:
«Hai attivo solo il feeding center, c’è troppa insulina in te, e io ho tanto bisogno di testosterone…»!
Per disfarmene ( pensate un po’: disfarmi della grande ginnasta sovietica! ) , decisi di sodomizzarla.
Fu ricoverata nella sala Natalis-Guillot , nel 1880, per vulvite follicolare.
Il MARTINAU così scrisse nella cartella clinica:
«Alla vigilia del suo ingresso in ospedale, la malata subì 2 o 3 tentativi di sodomia, ma solo l’ultimo completo; il dolore fu eccessivo. L’orifizio anale è rosso; numerose escoriazioni sanguinanti occupano le piaghe radiate.
L’ano è leggermente dilatato, ricalcato in alto.
Niuna traccia di infundibulo.
Deformazioni vulvari causate dalla manualizzazione del saffismo»(cfr. L.MARTINAU, Le deformazioni vulvari ed anali, prodotte dal saffismo, dalla deflorazione, dalla sodomia, in particolare: cap.VIII: Deformazioni anali prodotte dalla Sodomia, 2^ ed.it. Flli Capaccini editori, 1896 ).
Ma, se non ad altro, tale relazione, con tante fasi di caricamento, di rotazione e di veloci impugnature, è servita a togliere dal mio cuore l’amore per Roberta di Pierre Klossowski.

LA   SCHEDA  ENDOCRINOLOGICA
DI LUDMILLA  TOURISCHEVA


Il professor R.Scotti Douglas, primario medico dell’ Istit. Osped.S.Corona di Pietraligure, ci ha preparato questa scheda sulla funzione endocrinologica di Ludmilla Tourischeva.



L’eretismo sessuale di Ludmilla Tourischeva, stando al prontuario di esame endocrinologico di Nicola Pende, dovrebbe correlare un tipo endocrinologico  IPERSURRENALICO, correlazione che se fosse integralmente assunta dovrebbe corrispondere, a sua volta, a un tipo costituzionale brevilineo.
Essendo Ludmilla una NORMOTIPO MESOMORFA, è evidente che allo stato ipersurrenalico
 va aggiunta, per bilanciare la morfologia, una buona funzione ipertiroidea, che, nel prontuario di Pende, sarebbe rilevata dall’attività sessuale prolungata.
Essendo, perciò, in ragione di questi significanti, una morfotipo a varietà IPERTIROIDEA-IPERSURRENALE, la ginnasta russa ha emotività ed eccitabilità psichiche che, con il secreto tiroideo, stimolano lo sviluppo delle gonadi e del sistema genitale fin tanto che l’energia morale esuberante del tipo vivacizza gli appetiti sessuali.
Il poeta Vuesse Gaudio, sfibrato dalla relazione con l’allora ventenne Tourischeva, potrà consolarsi considerando che l’habitus armonico ed elegante della ginnasta (derivatole dal temperamento ipertiroideo ) col passare degli anni ha subito le disfunzioni ipersurrenali: pressione arteriosa alta, iperglicemia, adiposità tonica, ipertricosi.
A carico della funzione sessuale, l’eccesso cortico-surrenale può aver provocato pseudo-ermafroditismo ed irsutismo, trasformando i caratteri sessuali femminili. Tanto che quella forte pretesa penica possa corrispondere a un clitoride peniforme.
( cfr.  Diagnostica funzionale endocrinologica, “Opera Medica”, n. 83, Milano ottobre 1937 ).


Atlete
Tipo Morfologico
Pondus
Varietà
Endocrinologica
Libido
Irina Privalova
Longilinea ectomorfa
Medio
Ipertiroidea
Rapida
Katrin Krabbe
Longilinea ectomorfa
Medio
Ipertiroidea
Rapida
Evelyn Ashford
Normolinea
Ectomesomorfa
Medio
Ipergenitale
Esagerata
Merlene Ottey
Longilinea ectomorfa
Debole
Iposurrenale/Ipoparatiroidea
Alterna:1)Spasmodica
(se ipoparatiroidea)
2)Debole(se iposurrenale)
Ludimilla Tourischeva
Normolinea mesomorfa
Medio-Alto
Ipertiroidea/Ipersurrenale
Vertiginosa
Olga Korbut
Brevilinea ectomorfa
Basso
Iposurrenale/Ipogenitale/Ipo-
Pituitaria
Ipotonica
Nadia Comaneci
Normolinea ectomorfa
Basso
Ipertimica
Immediata
Nuova Generazione Ginnaste Brevilinee
Minibrevilinee
    -
Ipopituitaria
Ipotensiva
Deficiente
Marisa Masullo
Normolinea mesomorfa
Medio-Alto
Ipergenitale
Esagerata
Manuela Levorato
Longilinea mesomorfa
Medio-Alto
Ipertiroidea/Iperpituitaria
Ipereccitabile
Antonella Bevilacqua
Normolongilinea
Ectomesomorfa
Medio
Ipoparatiroidea
Spasmodica

          Tavola
          Corrispondenze tra le varietà endocrinologiche, la morfologia e la libido di alcune    
           Atlete  e delle ginnaste considerate

Katrin Krabbe, la libido rapida
Merlene Ottey, la libido alterna
Nadia Comaneci, l’ectomorfa ipertimica 
dalla libido immediata
Manuela Levorato, la libido ipereccitabile 
della longilinea mesomorfa
Irina Privalova, la libido rapida 
Ludmilla Tourischeva, l’ipertiroidea 
dalla libido vertiginosa
Irina Privalova ( inizio anni novanta) : altezza 175 cm. ; peso 60 chilogrammi
Katrin Krabbe ( 10”89 nei 100 metri nel 1991 ): altezza 182 centimetri
Evelyn  Ashford ( 33 volte sotto gli 11” nei 100 metri ; anno di nascita 1958 ): altezza 165
Marisa Masullo ( 22”88 nei 200 metri, ex primato italiano; anno di nascita 1959 ): 
altezza 165 ; peso  55 kg.
Manuela Levorato (22”86 nel 1998 ): altezza 179 ; peso 65 kg.
·[da : V.S.Gaudio, Miele e altri oggetti d'amore,© 2000-03]·
©
Alenka Bikar(atleta di fine e inizio secolo: 7-1-1974) è, invece, una normolinea ectomesomorfa: 5'4"(=162 cm) x 121 lbs(=55 kg), con Indice Costituzionale pari a 53.08 e un Indice del Pondus attorno a 20-21(che è descrescente: il grado minore del valore "Alto" e il grado maggiore del valore "Medio-alto"):
 Alenka Bikar,  la libido tonico-esuberante
dell'ipergenitale-ipersurrenalica